Tante, troppe le chiamate al 118 per soccorrere giovani alle prese con i danni causati dall'abuso di alcol durante i festeggiamenti per l'arrivo del nuovo anno. Questa notte sono stati almeno 50 gli interventi per intossicazione etilica tra Milano e provincia dove a essere soccorsi sono stati principalmente giovani sotto i 25 anni. Nessuno di loro sarebbe comunque in pericolo di vita: un solo caso grave si è verificato poco prima delle cinque in via Padova dove un ragazzo di 30 anni è stato soccorso in codice rosso e si trova ora ricoverato al San Raffaele.

Quindicenne ricoverato in coma etilico nel Bresciano

Nella Bergamasca invece ben dodici ragazzi sono finiti in ospedale per intossicazione da alcol: si tratta di piccolissimi di età compresa tra i 15 e i 16 anni. A Foppolo una ragazza è stata soccorsa e poi ricoverata all'ospedale di San Giovanni Bianco, per aver ingerito sostanze pericolose, nello stesso ospedale poco dopo sono giunte altre due ragazze di 15 anni ricoverate per abuso di alcol. Mentre nel Bresciano un 15enne è stato ricoverato in coma etilico dopo aver abusato di alcol durante una festa in compagnia di amici. Il giovane che si trova ora ricoverato all'ospedale di Manerbio avrebbe consumato un'elevata quantità di alcol, per questo i carabinieri di Ghedi sono al lavoro per cercare di ricstruire quanto accaduto la notte di San Silvestro.