Drammatico incidente questa mattina lungo la statale 42 del Tonale dove in una galleria all'altezza di Capo di Ponte, nel Bresciano, una donna è morta nello schianto della sua auto contro altre due vetture. L'allarme è scattato intorno alle 11.30 quando è stato richiesto un intervento dei soccorritori del 118: sul luogo dell'incidente si sono precipitati immediatamente due ambulanze e un'auto medica supportate poco dopo da due elicotteri. Tra le lamiere delle vetture rimaste coinvolte nello schianto i vigili del fuoco dei distaccamenti di Darfo e Vezza d'Oglio hanno estratto cinque feriti: uno è stato portato in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia con in elicottero, un secondo ferito è giunto sempre in codice rosso all'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo mentre una terza persona è stata trasportato in codice giallo ad Esine.

I due feriti gravi trasportati in ospedale in codice rosso

Più gravi invece le ferite riportate da una donna che estratta dall'abitacolo è stata dichiarata morta poco dopo dai paramedici. Tra le persone coinvolte ci sarebbe anche una quinta che però ha rifiutato il ricovero in ospedale: le sue ferite sarebbero comunque superficiali. Intanto sono sopraggiunti anche gli agenti della polizia stradale e i carabinieri di Breno per effettuare i rilievi utili a ricostruire quanto accaduto: la dinamica però al momento resta ancora poco chiara, secondo una prima ipotesi sembra che a generare l'incidente sia stata una Oper Meriva piombate ad alta velocità su un'altra vettura. Per facilitare le operazioni di soccorso la galleria è stata chiusa al traffico e per questo si sono registrati pesanti rallentamenti per tutta la mattinata. Mentre non sono ancora state rese note le generalità delle persone ferite, due delle quali risultano essere in gravissime condizioni.