(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Grave incidente stradale all'alba di oggi, venerdì 15 novembre, sulla strada statale 36, la Valassina. Una donna di 42 anni, che si trovava a bordo di un furgoncino, è rimasta ferita da un pezzo di lamiera caduto da un camion che precedeva il suo veicolo. Parte del carico trasportato dal mezzo pesante ha sfondato il parabrezza del furgone, sul quale si trovavano due persone. Ad avere la peggio è stata la 42enne: è stata soccorsa dagli equipaggi di un'ambulanza e di un'automedica inviati sul posto dall'Azienda regionale emergenza urgenza ed è poi stata trasportata in codice rosso all'ospedale San Gerardo, dove è ricoverata in gravi condizioni. Non ha riportato gravi conseguenze l'altra persona che viaggiava con lui sul furgone: è rimasto incastrato tra le lamiere del veicolo dopo l'urto ed è stato estratto grazie all'intervento dei vigili del fuoco.

L'incidente ha causato code e rallentamenti

L'incidente, come riferito da Areu, è avvenuto pochi minuti prima delle 6 all'altezza del chilometro 19, nel territorio comunale di Seregno, in provincia di Monza e Brianza. Oltre ai vigili del fuoco e ai due mezzi del 118 sono intervenuti anche gli agenti della Polstrada di Milano, cui spetterà indagare sulla dinamica del sinistro, e in particolare sui motivi per i quali il camion ha perso il proprio carico. L'incidente, come segnalato sui social da diversi pendolari che percorrono ogni giorno la Ss36, una delle strade più pericolose d'Italia, ha causato inevitabilmente disagi agli altri automobilisti, con rallentamenti e code.