(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Dramma poco prima dell'alba di oggi, lunedì 27 gennaio, a Broni, in provincia di Pavia. Un ragazzo, le cui generalità restano ancora ignote, è stato travolto da un treno alla stazione ferroviaria del comune, morendo sul colpo. Ne dà notizia l'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia, che sottolinea come sia ancora in fase di ricostruzione l'esatta dinamica, al vaglio della polizia ferroviaria di Voghera, intervenuta insieme ai carabinieri di Stradella (Pavia) giunti sul luogo dell'incidente con i vigili del fuoco. Secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Giorno", il ragazzo – un 26enne nordafricano – stava attraversando sui binari e non si sarebbe accorto di un convoglio in transito, che l'ha colpito in pieno trascinandolo per diversi metri.

Tratta chiusa, disagi sulla Alessandria-Voghera-Pavia-Milano

L'allarme è scattato verso le 6 di stamattina, quando il 118 ha inviato un'automedica per verificare le condizioni dell'uomo, trovato già deceduto. Trenord ha immediatamente dato l'avviso sul proprio sito, scrivendo: "Investimento di persona nella stazione di Broni. Circolazione ferroviaria al momento interrotta tra Stradella e Pinarolo Po per consentire alle forze dell'ordine di effettuare gli accertamenti necessari. Alle 7.45 circa partiranno due autobus sostitutivi da Stradella per Pinarolo Po con fermate a Broni e Barbianello. Gli autobus poi torneranno a Stradella effettuando servizio Spola". Il breve comunicato è stato preludio di disagi oltre che sulla linea in questione anche sulle direttive vicine, coinvolgendo le tratte Alessandria-Voghera-Pavia-Milano e Voghera-Piacenza.