Una bellissima iniziativa di solidarietà quella di Cristina Georgiana Vlad, titolare della caffetteria Bresciana Zerotrenta che ogni sera, prepara dei sacchetti contenenti brioche, frutta e panini che lascia all'esterno del bar per chiunque ne abbia bisogno: "Se hai fame, prendi", si legge sui biglietti che Cristina attacca ai sacchetti contenenti il cibo. Un messaggio semplice che però rappresenta in toto il senso di questa iniziativa, che è quello di donare del cibo a chi ha fame. Senzatetto, persone che non possono permettersi di affrontare una spesa, persone sole, chiunque può recarsi alla caffetteria in orario di chiusura e prendere quel sacchetto.

Dopo la chiusura qui trovate frutta, brioche e panini

Cristina racconta di essersi ispirata a un'iniziativa simile vista in Romania, in un bar del suo paese d'origine  e di aver deciso poi di riproporla nella sua caffetteria di Brescia. "Questo è il mio contributo. Se tanti altri bar, panetterie e pizzerie facessero lo stesso – spiega – tanta gente starebbe meglio e ci sarebbe certamente molto meno spreco". Un'iniziativa che non voleva pubblicizzare se non nella cittadina con un passaparola di quartiere, ma che poi ha deciso di rendere pubblica dopo aver incontrato il favore e l'apprezzamento delle persone. Cristina infatti ha raccontato che una volta saputo del suo gesto tantissime persone hanno voluto contribuire portando a loro volta il cibo avanzato da casa. Un modo per partecipare e aiutare il prossimo. Un modo unico che solo gli italiani hanno, come sottolinea la donna che racconta di essere arriva in Italia 18 anni fa e di essersi integrata praticamente subito.