in foto: foto archivio

Dramma sui cieli del Bresciano dove oggi pomeriggio, poco dopo le 16, un piccolo aereo ultraleggero è precipitato in campo tra Padenge e Soiano, nella zona del basso Garda. L'uomo ai comandi del piccolo velivolo – a quanto si apprende dalle prime notizie delle forze dell'ordine – è morto carbonizzato dopo che l'ultraleggero ha preso fuoco.

La vittima tuttavia non è ancora stata identificata, attraverso l'identificativo del velivolo e le sue autorizzazioni di volo si riuscirà a risalire all'identità di chi era alla cloche del piccolo velivolo precipitato nei campi antistanti Brescia.