Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Attimi di paura nel pomeriggio di ieri a Brescia, al Villaggio Sereno. Pochi minuti prima delle 16, secondo quanto riporta l'Azienda regionale emergenza urgenza, una bambina di due anni è stata investita da un'auto davanti all'asilo. La piccola, stando a quanto ricostruito, era in compagnia della madre: la donna si sarebbe distratta un attimo per sistemare il fratello della bimba sul seggiolino dell'auto. Sono bastati quei pochi istanti perché la bambina si allontanasse dall'auto e attraversasse la strada, la traversa quattordicesima del Villaggio Sereno. Proprio in quel momento sulla via stava transitando una vettura guidata da un uomo di 37 anni. L'auto fortunatamente non viaggiava a forte velocità, ma il conducente non è comunque riuscito a evitare l'impatto e la bambina è stata sbalzata sull'asfalto.

La bimba investita non è in pericolo di vita

Per la madre sono stati minuti di terrore: sul posto, davanti all'asilo Filippo Neri, sono intervenute un'automedica e un'ambulanza del 118 oltre agli agenti della polizia locale di Brescia. La bambina è stata medicata sul posto e poi trasportata in codice rosso agli Spedali civili. Qui, per fortuna, i medici hanno rassicurato la donna sulle condizioni di sua figlia: la bambina ha riportato diverse fratture e la sua prognosi resta riservata, ma fortunatamente non è in pericolo di vita. Toccherà adesso agli agenti della Locale di Brescia accertare eventuali responsabilità da parte del conducente dell'auto che si è comunque subito fermato a prestare soccorso alla bimba.