(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Un incidente mortale è avvenuto nella notte nel Bresciano, a Mazzano, dove una donna è stata investita e uccisa sulla strada statale 45 bis . La ragazza, di 22 anni, è stata travolta attorno alle 21.40 di ieri, mercoledì 11 settembre, da due veicoli mentre attraversava a piedi la trafficata tangenziale. Non si conoscono ancora le generalità della vittima, probabilmente straniera, e resta da capire perché si trovasse sulla strada a quell'ora di notte da sola.

Brescia, incidente mortale sulla statale 45 bis: ragazza investita mentre attraversava di notte

Sul posto sono arrivate un'ambulanza e un'automedica del 118 ma per la giovane non c'è stato niente da fare: è morta sul colpo a causa dell'impatto violento con i mezzi che arrivavano ad alta velocità in un tratto dove non ci sono passaggi pedonali e è prevista la presenza di persone sulla carreggiata.

Dubbi sulla dinamica: forse era in fuga da un aggressore o da qualcuno che aveva rapinato

Stando alle prime informazioni trapelate, è possibile che la donna poco prima dell'incidente la donna si trovasse in compagnia di un'altra persona all'interno di un'area di servizio. La zona dove è avvenuto l'incidente, infatti, è di solito frequentata anche da prostitute. Al momento comunque non ci sono certezze. Non è nemmeno chiaro se la giovane si stesse allontanando da qualcuno che l'aveva aggredita o molestata oppure se si fosse fatta consegnare del denaro e stesse fuggendo per quello. L'identificazione della giovane permetterà di avere un quadro più chiaro della vicenda, su cui indaga la polizia stradale di Brescia.