(Immagine di repertorio)
in foto: (Immagine di repertorio)

Un aereo della compagnia Asl Airlines France è stato protagonista di un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Malpensa. L'episodio si è verificato nella mattinata di oggi, martedì 1 ottobre. L'aereo, un Boeing 737 cargo, era decollato dallo scalo varesino con direzione Hannover: pochi minuti dopo il decollo, attorno alle 10.50, il capitano ha però chiesto alla torre di controllo il permesso di rientrare e atterrare a causa di un inconveniente. Stando a quanto ricostruito il velivolo avrebbe urtato proprio in fase di decollo contro uno stormo di uccelli, circostanza che in gergo tecnico si definisce birdstriking e che è più frequente proprio nelle fasi di decollo e atterraggio. Secondo quanto comunicato da Sea a Fanpage.it il velivolo nell'urto non ha riportato problemi di sorta, ma per ragioni di sicurezza il comandante ha comunque chiesto di poter atterrare a Malpensa, come previsto dalle procedure in casi come questi. Il velivolo è arrivato all'altezza di Novara e si è poi riallineato per completare l'avvicinamento allo scalo varesino, dove l'atterraggio è avvenuto in piena sicurezza: non c'è stato alcun tipo di problema per il pilota e l'equipaggio.