Il malaffare legato allo smaltimento dei rifiuti, le pericolose convivenze e connivenze tra politica e alcuni imprenditori spregiudicati e molto altro. Tutto questo è raccontato dal libro "Bloody money", il retroscena dell'inchiesta video di Fanpage.it che ha raccontato i legami ancora forti che esistono tra istituzioni, uomini d'affari e smaltimento illegale dei rifiuti, da Nord a Sud. Il libro, frutto della collaborazione tra Paper First e Ciaopeople, racconta i retroscena dell'inchiesta che ha scosso il mondo politico campano e non solo alla vigilia delle elezioni dello scorso 4 marzo. A scriverlo e curarlo è stato lo scrittore e giornalista napoletano Massimiliano Virgilio, mentre la prefazione è stata affidata alla penna di Roberto Saviano: "Esiste un mondo di mezzo, in cui convivono politici, imprenditori, faccendieri e criminali. E Fanpage.it lo mostra per la prima volta", ha scritto l'autore di Gomorra recentemente premiato a Berlino per la sceneggiatura del film "La paranza dei bambini", tratto da un altro suo libro di successo.

Bloody money, il libro: presentazione e dibattito a ingresso libero

Lunedì 25 febbraio al Teatro Elfo Puccini di Milano si terrà la presentazione del libro "Bloody money", con un dibattito tra gli autori dell'inchiesta (il giornalista Sacha Biazzo e il direttore di Fanpage.it Francesco Piccinini), il direttore de ilfattoquotidiano.it Peter Gomez, l'autore del libro Massimiliano Virgilio e lo scrittore Roberto Saviano. A moderare l'incontro sarà la giornalista de "Il Fatto quotidiano" Silvia Truzzi. L'appuntamento per chi volesse conoscere tutti i retroscena dell'inchiesta "Bloody money" è alle 20.30 in corso Buenos Aires 33: l'ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Per maggiori informazioni si può consultare la pagina Facebook ufficiale dell'evento. Chi invece volesse leggere il libro, uscito lo scorso 28 gennaio, lo può acquistare in tutte le edicole in abbinamento al Fatto Quotidiano (al prezzo di 10,50 euro più il costo del quotidiano), oppure in libreria e negli store digitali a partire da 12 euro.