(foto via Facebook A.L. Vergani)
in foto: (foto via Facebook A.L. Vergani)

Grossi disagi nel pomeriggio di giovedì 5 settembre a Besana Brianza. Intorno alle 17.30 un camion è rimasto incastrato tra le sbarre del passaggio a livello all'altezza di via Kennedy a Villa Raverio, frazione di Besana Brianza, in provincia di Monza. Le responsabilità dell'incidente sono imputabili a un uomo di 35 anni residente a Seregno, conducente dell'autocarro rimasto incastrato tra le due barriere che regolano l'attraversamento dei binari. Secondo quanto ricostruito il mezzo pesante si trovava fermo in coda quando, forse a causa di una manovra sbagliata del camionista, ha toccato le sbarre del passaggio a livello causandone il blocco immediato. Le ripercussioni dell'incidente sulla linea ferroviaria sono state immediate, con la circolazione che ha subìto un rallentamento in seguito al sinistro. In particolare il treno che collega Milano Garibaldi alla stazione di Lecco è rimasto fermo in stazione 65 minuti prima di ripartire.

Camion incastrato nel passaggio a livello: interrotta la tratta regionale Milano-Lecco

Il camion, incastrandosi a metà dell'attraversamento ferroviario, ha causato un rallentamento sulla linea Milano-Lecco. Il treno regionale 5154, che da Milano arriva a Lecco passando per Molteno, ha accumulato un ritardo di un'ora prima di riprendere la normale circolazione verso le 18.20. La polizia locale di Besana Brianza, insieme ai carabinieri del nucleo radiomobile di Seregno, è intervenuta immediatamente sul posto dell'incidente per verificare la dinamica di quanto accaduto ed effettuare tutti gli accertamenti del caso.