Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un drammatico incidente è avvenuto nella serata di ieri sabato 3 agosto a Berzo Demo, in provincia di Brescia, dove un'auto e una moto si sono scontrate lungo la Statale 42 del Tonale provocando la morte di due persone. L'allarme è scattato poco dopo le 22 quando i soccorsi sono stati chiamati a intervenire nei pressi della galleria di Forno Allione poco prima del ponte sul fiume Oglio: è qui infatti che una vettura, una Fiat Panda, e una motocicletta, una Kawasaki R1 si sono scontrate frontalmente in un violentissimo impatto. La dinamica sulla quale sono al lavoro gli agenti di polizia stradale non è ancora chiara ma sembra che la moto si sia schiantata contro l'auto che proveniva dalla direzione opposta durante un tentativo di sorpasso. Alla guida della Kawasaki che poco dopo lo schianto ha preso fuoco c'era il 55enne Mario Cere, residente a Breno, e seduta alla sue spalle la moglie Manuela Saviori, 54 anni.

Incidente mortale Statale 42 del Tonale: ferite due persone

L'uomo è morto poco dopo l'arrivo dei soccorritori del 118 che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, mentre la donna è stata sbalzata dalla due ruote ed è precipitata giù dal ponte, schiantandosi dopo un volo di una decina di metri: il suo corpo ormai senza vita è stato recuperato dai vigili del fuoco intervenuti sul posto poco dopo lo schianto. Ferite lievemente le due persone a bordo della Fiat Panda, entrambe residenti a Berzo Demo, che sono state trasportate nei vicini ospedali di Edolo ed Esine per essere visitati e medicati. Sul luogo dell'incidente oltre i soccorsi con due ambulanze, un'auto medica e un elicottero del 118 sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale che hanno chiuso il tratto per un paio d'ore per effettuare i rilievi utili alla ricostruzione della dinamica dell'incidente.