95 CONDIVISIONI

Bergamo, ubriaco spacca una bottiglia in testa a un passante, poi aggredisce i carabinieri

Un ragazzo di 23 anni, si è scagliato completamente ubriaco contro un passante con il quale aveva litigato per futili motivi, spaccandogli una bottiglia in testa. Raggiunto dai carabinieri, si è scagliato contro di loro, aggredendoli: ad aiutare i militari, una pattuglia della polizia che passava in quel momento.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Natascia Grbic
95 CONDIVISIONI
Immagine

Ha litigato con un ragazzo di vent'anni per motivi banali e in preda all'alcol gli ha spaccato una bottiglia in testa. Una reazione assurda quella di un 23enne a Bergamo, nella zona di Porta Nuova, che lo ha fatto arrestare dai carabinieri, mentre il ferito è dovuto andare in ospedale, dove ha ricevuto quindici giorni di prognosi. Il tutto è successo venerdì sera: il 23enne, probabilmente ubriaco e comunque in uno stato psicofisico decisamente alterato, ha iniziato a litigare con un ragazzo di vent'anni senza alcun motivo apparente. E così, senza che l'altro se lo aspettasse, ha preso una bottiglia e gliel'ha spaccata in testa, ferendolo. Poi, si è allontanato e lungo il tragitto ha continuato a litigare con altri passanti, che però non sembra siano stati colpiti dal 23enne.

Spacca la bottiglia in testa a un passante e aggredisce carabinieri: arrestato

Quando il 23enne ha preso a bottigliate il ragazzo, è stato dato l'allarme e poco dopo una pattuglia di carabinieri è giunta sul posto per vedere cosa fosse successo. Qui il 20enne ha raccontato ai militari l'accaduto, e questi si sono messi sulle tracce del giovane, che nel frattempo di era allontanato. Non aveva però camminato molto (forse anche perché intontito dall'alcol) e nel tragitto aveva litigato con altre persone che incrociava. Quando i carabinieri gli si sono avvicinati e hanno provato a fermarlo lui gli si è scagliato contro. Dopo una breve colluttazione sono riusciti a fermarlo con l'aiuto di una volante della polizia di stato che stava passando in quel momento. Dopo gli accertamenti di rito, i carabinieri lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesione personale aggravata.

95 CONDIVISIONI
Carabiniere di 27 anni si tuffa nel lago Maggiore e salva un 58enne che stava affogando
Carabiniere di 27 anni si tuffa nel lago Maggiore e salva un 58enne che stava affogando
Investe un anziano sulle strisce pedonali e scappa: chiesti 6 anni per il conducente latitante
Investe un anziano sulle strisce pedonali e scappa: chiesti 6 anni per il conducente latitante
Si fanno spedire pacchi di hashish dalla Spagna per poi rivenderli a Milano: 5 arresti
Si fanno spedire pacchi di hashish dalla Spagna per poi rivenderli a Milano: 5 arresti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni