La scala esterna del VIBE di Bergamo (Foto da Google Maps)
in foto: La scala esterna del VIBE di Bergamo (Foto da Google Maps)

La festa di ieri sera al VIBE Music Zone, in via Gandhi a Treviolo, una delle discoteche più note di Bergamo e dintorni, si è trasformata in un incubo. Erano circa le cinque del mattino di oggi – sabato 16 novembre – quasi l'ora di chiusura, quando un ventiquattrenne di Ranica è precipitato dalla scala esterna del locale, cadendo rovinosamente a terra. Nella caduta, da appena un paio di metri di altezza, il ragazzo ha però sbattuto con violenza la testa.

Apprensione per il 24enne: è gravissimo

La situazione è apparsa subito grave: soccorso dal personale della discoteca e dai suoi amici, è stato trasportato all'ospedale Papa Giovanni XXIII dall'ambulanza e l'automedica giunti sul posto. Il ragazzo si trova ancora ricoverato in prognosi riservata. Apprensione tra amici e familiari, dall'alba l'ospedale è un via vai di giovani e parenti in attesa di avere notizie sullo stato di salute del 24enne.

Aperta un'indagine per ricostruire quanto accaduto

Su quello che appare come un tragico incidente indagano ora i carabinieri del Comando di Bergamo, che stanno ricostruendo la dinamica di quanto accaduto all'esterno del locale e che dovranno anche verificare il rispetto delle misure di sicurezza da parte della discoteca, dove si stava concludendo una lunga nottata di festa con dj di musica elettronica, in uno degli appuntamenti più seguiti dai giovani della zona. Da quanto emerso finora si tratterebbe di una tragica fatalità e non risultano esserci indagati.