immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Un uomo ancora non identificato ha rapinato la Banca di Credito Cooperativo dell’Oglio e del Serio, in pieno centro a Bergamo. È successo nella mattinata di oggi, mercoledì 16 ottobre, intorno alle ore 9. Stando agli elementi raccolti fino a questo momento, sembrerebbe che l'uomo si sia presentato da solo presso la filiale di via Partigiani, sostenendo di portare con sé una pistola per incutere paura nei presenti, anche se in realtà nessuno dei testimoni riferisce di avere visto l'arma. I dettagli riguardo alla rapina non sono molti, l'unica certezza è che l'uomo è riuscito a fuggire indisturbato dopo aver prelevato il bottino dalle casse della banca. Per il momento il rapinatore resta a piede libero.

La polizia scientifica al lavoro

Sono ancora tanti i dettagli che per il momento sfuggono alle forze dell'ordine, intervenute sul posto con la squadra della polizia scientifica di Bergamo. N0n si hanno notizie precise sull'identità dell'uomo, che è entrato nella banca a volto coperto. Resta da chiarire anche quanto denaro sia riuscito a rubare il rapinatore, e in quale direzione sia scappato una volta terminato il colpo, che fortunatamente non ha provocato feriti tra i clienti all'interno della filiale. La Bcc dell’Oglio e del Serio di via Partigiani era già stata al centro delle cronache in passato, a causa di altre due rapine: una avvenuta ad aprile 2019 e l'altra nell'ottobre del 2013. Nonostante la sua posizione molto centrale, l'istituto di credito bergamasco rappresenta evidentemente un obiettivo appetibile per i malviventi.