[Foto di repertorio]
in foto: [Foto di repertorio]

È caccia al pirata della strada in provincia di Bergamo, dopo che nella serata di giovedì 14 giugno un automobilista ha travolto e ucciso un uomo di 37 anni e poi si è dato alla fuga. L'incidente è accaduto ad Adrara San Martino alle 22.16, in un tratto della via provinciale fuori dal centro abitato. Per motivi ancora da accertare due motocicli si sono scontrati e i conducenti, un uomo di 37 anni, cittadino rumeno, e un 19enne, sono caduti sull'asfalto. Proprio in quel momento è sopraggiunta un'automobile, una Renault Clio, che ha travolto il 37enne e poi si è allontanata senza fermarsi a prestare soccorso.

Inutili i tentativi di rianimare il motociclista

Alcuni testimoni della scena hanno chiamato i soccorso. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 Areu, con due ambulanze e un'automedica, ma tutti i tentativi di rianimare il giovane sono risultati vani. L'altro motociclista coinvolto nell'incidente, un ragazzo di 19 anni, ha riportato ferite non gravi e non è in pericolo di vita. È stato trasportato in codice giallo all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Sull'accaduto indagano i carabinieri di Bergamo, che stanno ricostruendo la dinamica dello schianto ed effettuando verifiche per risalire all'identità della persona che ha investito il 37enne e poi è fuggita e ora rischia la denuncia per omicidio stradale e omissione di soccorso.