Arriva a Milano la sperimentazione di un nuovo tipo di asfalto di nuova generazione che promette di rendere le strade "eterne" e indistruttibili. La rivoluzione riguarda un tratto della strada provinciale 35 Milano-Meda, trafficata via di comunicazione tra la Brianza e il capoluogo lombardo, ed è resa possibile da un elemento in più aggiunto alla mescola: il grafene.

Paderno Dugnano, sperimentato sulla Milano-Meda il nuovo asfalto al grafene: dura il 250 per cento in più

Il grafene è costituito da uno strato monoatomico di atomi di carbonio che ha la resistenza teorica del diamante e la flessibilità della plastica. L’ingrediente segreto  si chiama "Gipave". Il supermodificante consente di migliorare le prestazioni delle pavimentazioni stradali, con un aumento della resilienza e un calo della suscettibilità termica (anche per forti escursioni di temperatura). Così la strada vive più a lungo ed è più ecologica. Iterchimica, azienda italiana con sede a Suisio (Bergamo) leader nel campo degli additivi per l’asfalto, sta realizzando il rifacimento con la Città metropolitana di Milano e si aspetta risultati importanti. I test in laboratorio e su strada svolti finora dimostrano un aumento della durata della pavimentazione del 250 per cento.

L'ingrediente segreto ideato da un'azienda bergamasca grazie a un bando regionale

"Quattro anni fa, usufruendo di un bando di Regione Lombardia, abbiamo iniziato a studiare e a progettare nei nostri laboratori un additivo al grafene e a testarne gli effetti sugli asfalti con risultati impressionanti in termini di durata e aumento della vita utile della pavimentazione. Oggi, insieme a Città metropolitana di Milano, possiamo continuare i test su strada per raccogliere ulteriori dati", ha spiegato Federica Giannattasio, amministratore delegato di Iterchimica, azienda con sede a Suisio (Bergamo).

La sperimentazione consiste nel rifacimento dei tre strati della pavimentazione stradale (base, binder, usura) di un tratto di circa 500 metri della strada provinciale 35 Milano-Meda, dal km 133+300 al 132+850 in direzione Milano. A inizio ottobre è previsto il rifacimento di due strati della pavimentazione stradale di un tratto di 600 metri sulla strada provinciale 40 Lacchiarella, dal km 3+850 al km 4+900.