Un noto pr milanese di 36 anni è stato arrestato dagli agenti di polizia del commissariato Greco Turro nella serata dello scorso venerdì. L'uomo era tenuto sotto osservazione da diverso tempo e, quando i poliziotti lo hanno infine fermato e perquisito, i sospetti nei suoi confronti si sono rilevati più che fondati.

Il pr oltre a vendere biglietti d'ingresso per i locali in zona corso Como, posti in lista e tavoli prenotati per lunghe nottate in discoteca, offriva ai suoi clienti un servizio aggiuntivo per chi ne facesse richiesta: cocaina da consumare nelle nottate della movida milanese.

Quando gli agenti lo hanno fermato, appena uscito dalla sua abitazione in viale Monza, lo hanno perquisito trovandolo in possesso di 31 dosi di cocaina pronta ad essere venduta al dettaglio. Un servizio aggiuntivo per i suoi clienti che gli consentiva di arrotondare il suo persole incasso a fine serata. Il 36enne è stato arrestato con l'accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.