164 CONDIVISIONI
29 Ottobre 2019
18:28

Antonio Conte visita i bambini malati di cancro ricoverati all’ospedale Civile di Brescia

In vista della sfida di Serie a tra Inter e Brescia, il tecnico nerazzurro Antonio Conte si è recato in visita all’ospedale Civile di Brescia per incontrare i piccoli pazienti del reparto di oncoematologia pediatrica. Un gesto di solidarietà apprezzato non soltanto dai bambini ricoverati presso il nosocomio bresciano, ma anche dal dottor responsabile del reparto, il dottor Fulvio Porta.
A cura di Luca Giovannoni
164 CONDIVISIONI

L'allenatore dell'Inter Antonio Conte si è recato in visita al reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Civile di Brescia. In attesa della partita di martedì 29 ottobre tra la sua squadra e il Brescia di Eugenio Corini, il tecnico pugliese ha deciso di fare una sorpresa a chi ogni giorno combatte una partita molto più importante, quella contro il cancro. Insieme a Conte anche il team manager della nazionale e del club nerazzurro Lele Oriali. I due hanno visitato le stanze in cui sono ricoverati i piccoli pazienti del nosocomio bresciano dedicando a loro l'intera mattinata.

La solidarietà non ha bandiere

La visita di Conte ha regalato un sorriso in più ai bambini del reparto di oncoematologia pediatrica, ma anche il personale dell'ospedale ha apprezzato il gesto di solidarietà del tecnico dell'Inter. Il dottor Fulvio Porta, responsabile del reparto, ha voluto ringraziare pubblicamente Antonio Conte, mentre il dottor Marco Crotti Pratel ha postato su Facebook una foto di gruppo accompagnata da un ironico commento vista della sfida di Serie A: "Ps: Comunque forza Brescia!".

Anche gli azzurri in visita all'ospedale

Non più tardi di due settimana fa anche i calciatori della nazionale italiana di calcio si erano resi protagonisti di un simile gesto di solidarietà nei confronti di chi si ritrova in difficili condizioni di salute. Il c.t. Roberto Mancini, insieme ai componenti della squadra e al team manager Oriali, ha fatto visita ai piccoli pazienti dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma, regalando selfie, autografi e abbracci ai bambini ricoverati, nell’ambito di un’iniziativa organizzata dalla Figc per sostenere la realizzazione dell’Istituto dei Tumori e dei trapianti.

164 CONDIVISIONI
Incidente sul lavoro a Odolo, operaio cade da un camion: portato in ospedale in elicottero, è grave
Incidente sul lavoro a Odolo, operaio cade da un camion: portato in ospedale in elicottero, è grave
Cade dalla sua Vespa a Desenzano del Garda: è morto il 21enne Lorenzo Bonacini
Cade dalla sua Vespa a Desenzano del Garda: è morto il 21enne Lorenzo Bonacini
Incidente stradale a Brescia, cade dalla moto: grave un ragazzo di 21 anni
Incidente stradale a Brescia, cade dalla moto: grave un ragazzo di 21 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni