Antonietta Turri, 76 anni, è scomparsa da lunedì a Milano. Stando a quello che si apprende, la donna era a bordo di una lancia Y targata EA272PM e aveva un appuntamento dal parrucchiere al Carrefour di Paderno Dugnano (Milano). Non si è mai presentata al negozio. A dare l'allarme e a diffondere l'appello è stata la figlia di Antonietta, Laura Sodini.

"Abbiamo avuto una segnalazione che risale alle 17-17.30 dello stesso giorno da un benzinaio di Baranzate di Bollate, dove si era fermata a chiedere indicazioni per la strada. Da quel momento non abbiamo più saputo nulla, tranne un paio di segnalazioni in entrata dell'area C di Corso Genova di Milano e più avanti quindi sempre centro Milano. La prossima sarà la terza notte che mia madre passa fuori di casa e siamo veramente molto preoccupati", si legge nell'appello diffuso da Laura. Sua madre soffrirebbe di alcuna patologia, ma l'ipotesi è che possa essere in stato confusionale.