La casa di Marco Castoldi, in arte Morgan, verrà venduta all'asta. Così ha deciso il tribunale civile di Monza. Questo perché il cantante ed ex giudice di XFactor non pagherebbe gli alimenti alla figlia dal 2011. L'ex moglie, l'attrice Asia Argento, ha chiesto il pignoramento dell'abitazione dell'artista, conferma l'avvocato Samantha Luponio del Foro di Roma. Stando a quanto emerge, si tratta di un immobile che si trova a Monza in via Adamello, è grande 153 metri quadrati e ha un doppio box auto di 15 metri quadrati. La casa verrà messa in vendita a gennaio "al prezzo base di asta di euro 328 mila euro".

Secondo l'avvocato della Argento, Morgan non pagherebbe da circa sei anni e mezzo l'assegno da duemila euro mensili, stabilito sette anni fa dal Tribunale dei Minori di Roma, per il mantenimento della figlia.

Il post di Morgan su Facebook qualche giorno fa: "Metto all'asta tutto"

Qualche giorno fa lo stesso Morgan, su Facebook, aveva annunciato di voler mettere all'asta "tutto quello che ho intorno, dentro casa, nei cassetti, negli armadi, negli scaffali, nelle librerie; gli oggetti, gli strumenti, le carte, i vestiti e ogni altra cosa che mi possa ricordare chi o cosa ero. Me ne libero". Così comincia il post pubblicato sul profilo dell'artista lo scorso 16 dicembre: Il Morgan che avete conosciuto fino ad oggi è morto. Chiuso un ciclo di vita, mi preparo ad entrare in uno nuovo fatto di musica nuova, voce nuova, corpo nuovo, stile nuovo. Per compiere questa metamorfosi abbandono definitivamente tutto quello che appartiene al mio passato, al mio vissuto artistico, alla mia "immagine", al mio feticcio".