Macabra scoperta nel pomeriggio di martedì ad Agrate Brianza, dove un uomo è stato ritrovato senza vita all'interno di un canale. La vittima è un 73enne residente nella zona, di cui si erano perse le tracce la mattina: secondo quanto raccontato dai famigliari alle forze dell'ordine che ne hanno denunciato la scomparsa, l'uomo si era uscito da casa intorno alle 11 diretto verso il suo orto per alcuni lavoretti da compiere. Purtroppo però una volta uscito non ha più fatto ritorno. Le ricerche sono iniziate immediatamente e sono andate avanti fino a quando il cadavere è stato scoperto all'interno del canale Villoresi dai soccorsi e dai vigili del fuoco. Il corpo senza vita dell'anziano si trovava a ridosso del corso d'acqua nell'area di via Euclide.

L'anziano vittima di un malore o di una caduta accidentale

Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri della compagnia di Vimercate e i mezzi del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'anziano. I militari hanno transennato la zona e dato il via ai rilievi per cercare di ricostruire la dinamica di quanto accaduto che non risulta ancora chiara. Secondo una prima ipotesi è probabile che il 73enne sia stato colpito da un malore mentre tornava verso casa o che sia stato vittima di una caduta accidentale: in entrambi i casi sarebbe caduto nel canale finendo forse per annegare visto che come riferito dai famigliari non sapeva nuotare. Esclusa invece una pista violenta visto che sul corpo non sono stati ritrovati segni evidenti di ferite: le indagini sono comunque in corso.