Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Tentato omicidio a Milano. Un uomo è stato accoltellato intorno alle 11 e 30 di questa mattina, domenica 17 febbraio, in un appartamento popolare dell'Aler in via Giosuè Borsi, zona Navigli a sud del capoluogo lombardo. Il ferito, di origini nord africane, è stato soccorso dal personale medico del 118 e trasportato in codice rosso al Policlinico. Per il momento non si conoscono le sue condizioni di salute ma, stando a quanto si apprende, sarebbe stato operato d'urgenza per diverse ferite da arma da taglio che avrebbe riportato alla testa e al torace. Al momento non si conosce la sua identità come per il momento resta ignota quella del suo aggressore.

Stando a quanto ricostruito l'ambulanza è stata chiamata da tre amici, una donna e due uomini, dell'uomo aggredito. Secondo il loro racconto lo avrebbero trovato a terra sul pavimento in casa in un lago di sangue. Poco prima avrebbe avuto un diverbio con una persona, ma i tre amici hanno riferito di non aver assistito all'aggressione. Sarebbero usciti dall'appartamento e poi, una volta ritornati, avrebbero trovato l'uomo ferito gravemente.