Foto di repertorio
in foto: Foto di repertorio

Dramma nella notte a Zinasco, Comune della provincia di Pavia. Un motociclista è morto dopo che la sua Harley-Davidson è uscita fuori strada. E' successo tra l'11 e il 12 agosto, tra le località Sairano e Zinasco Vecchio. Secondo quanto riporta IlGiorno era da poco passata l'una al momento dell'accaduto e la strada era praticamente deserta. La moto stava transitando sulla strada con a bordo due passeggeri: il motociclista, S.R. di Scaldasole e un 28enne che sedeva dietro di lui. Secondo le prime informazioni sembrerebbe che il motociclista abbia perso il controllo del veicolo a due ruote e che sia caduto dalla moto, morendo sul colpo. Inutili i soccorsi del personale sanitario del 118 che, giunto sul posto, ha tentato di rianimarlo ma per la vittima non c'è stato nulla da fare se non constatarne il decesso: troppo gravi le ferite riportate a seguito dell'impatto con l'asfalto.

Grave il passeggero

Il giovane è stato soccorso e trasportato in condizioni gravissime al Pronto soccorso del Policlinico San Matteo dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni di salute sono critiche e le prossime ore saranno decisive per stabilire se sopravviverà. I rilievi sono stati svolti dalla Polstrada di Pavia, intervenuta sul posto dell'incidente e che sta indagando sul caso per fare chiarezza. A rendere più complicata la ricostruzione della dinamica dell'incidente è il fatto che non ci sarebbero stati testimoni, né altri veicoli coinvolti.