Un facsimile del ticket restaurant ’Qui!’
in foto: Un facsimile del ticket restaurant ’Qui!’

 Stop ai ticket restaurant della società Qui!, diffusissimi tra i dipendenti pubblici. La Consip ha deciso la risoluzione della convenzione in Lombardia e nel Lazio ma anche Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, "per reiterato, grave e rilevante inadempimento delle obbligazioni contrattuali". Numerose imprese della ristorazione convenzionati con Qui!Group, sottolinea Consip, hanno infatti segnalato il mancato pagamento da parte della società – confermato anche dalle relative verifiche ispettive – delle fatture relative ai buoni pasto della Pubblica Amministrazione.

I buoni pasto ‘Qui!' erano diventati un problema da un bel po' di tempo ovvero dalla fine del 2017. La società genovese aveva dei grossi problemi a saldare regolarmente gli esercenti che accettavano i ticket restaurant e così molte strutture commerciali avevano deciso semplicemente di rifiutarli. A fine gennaio 2018, come ricorda l'agenzia Agi la Consip aveva fatto sapere di aver richiamato “formalmente il fornitore al pieno rispetto degli obblighi contrattuali” e invitato le amministrazioni a segnalare i disservizi in modo da “mettere in atto con maggior efficacia eventuali ulteriori azioni nei confronti del fornitore”. Da “Qui!Group” avevano assicurato il ripristino della piena funzionalità del servizio entro il 16 febbraio. Ma così non è stato.