Un supermercato della catena Esselunga (Archivio)
in foto: Un supermercato della catena Esselunga (Archivio)

Un ladro recidivo e a quanto pare interessato solo a un particolare genere alimentare: il tonno. È quello che è finito in manette nella notte tra sabato e domenica a Milano, nei pressi del supermercato Esselunga di via Pellegrino Rossi. Il ladro, secondo quanto riporta il quotidiano "La Repubblica", è stato sorpreso mentre si stava allontanando dal supermercato con un borsone contenente oltre 90 scatolette di tonno sott'olio, per un valore complessivo di circa 750 euro. Per lui sono scattate le manette, mentre un suo complice è riuscito a fuggire. Non è chiaro come abbia fatto l'uomo a introdursi nell'Esselunga: potrebbe aver forzato la serratura o essersi introdotto approfittando di un momento di distrazione degli addetti alla vigilanza. Fatto sta che, una volta nel supermercato, si è diretto verso gli scaffali delle conserve riempiendo il suo borsone con le scatolette di tonno. Adesso il ladro, un cittadino indiano con precedenti per furto e ricettazione, sarà giudicato per direttissima in tribunale, dopo aver passato la notte nella camera di sicurezza della questura.