La musica è la grande protagonista dell’estate 2015 a Milano. Da giovedì 18 fino a domenica 21 giugno si svolge la seconda edizione della Festa della Musica, appuntamento che si svolge in 450 città nel mondo. Quattro giorni con performance di ogni genere musicale, dalla classica all'elletronica, passando per la contemporanea e la world music. A ospitare i concerti, tutti a ingresso libero, strade, parchi e musei della città, dal centro alla periferia.

Le iniziative prendono il via il 18 giugno, con quattro giorni di musica elettronica al Parco Forlanini, i laboratori di liuteria e le esibizioni musicali al Castello Sforzesco, Sala delle Merlate, per l’iniziativa “Le Mani Sapienti” organizzata dalla Fondazione Carlo Antonio Monzino. Il 19 e il 20 giugno appuntamenti con la musica classica di Orchestra Carisch: il 19 giugno alle 21 al Tempio Valdese e il 20 giugno dalle ore 12 al Castello Sforzesco, Cortile delle Armi.

Estate 2015 a Milano, ritorna la Festa della musica.

La giornata clou della manifestazione è però domenica 21 giugno, con eventi in programma da mattina a sera. In tutta la città circa 16o musicisti e artisti di strada si esibiranno in 90 postazioni. Perfomance musicali sono in programma anche in piazza Luigi di Savoia, dalle 18 in poi, grazie alla collaborazione con Make Music Milan. Al Museo del Novecento ci saranno tre concerti alle ore 11, 15.30 e 17, in omaggio a Laura Alvini, organizzati da Amici di Laura e Amici della Gam, in collaborazione con Ottava Nota.

Alle 18, al Teatro Continuo Burri all'interno di parco Sempione, chiusura con un concerto dell’iniziativa "Pane e musiche", che promuove l’incontro delle cucine e delle culture di tutto il mondo. Alle 21 inizierà una maratona musicale degli allievi del Conservatorio di musica Giuseppe Verdi, che si avvicenderanno sui palchi all'interno e all'esterno dell’istituto. Sempre alle 21, infine, Edison open 4Expo e "La Francia in scena" (Ambasciata di Francia – Institut français Italia) propongono un concerto eccezionale al Cortile delle Armi del Castello Sforzesco con Nicolas Godin (Air) e Cabaret Contemporain (Kraftwerk – L'homme machine).

In programma nella giornata di domenica 21 giugno anche sorprese nell'installazione Nevicata 14 all'esterno del Castello Sforzesco e al Museo della scienza e della tecnologia.