Era entrato nel parco di via Papa Giovanni XXIII a Cormano, Comune in provincia di Milano, e si era appostato convinto di non essere visto. Poi, si è spogliato all'aria aperta e ha iniziato a masturbarsi davanti a donne e bambini che stavano trascorrendo qualche ora al fresco, nell'area verde di provincia. E' successo giovedì scorso. L'autore del gesto è un 28enne pakistano disoccupato e pregiudicato che è stato denunciato a piede libero dai carabinieri con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico. Ad allertare i militari, durante il pomeriggio, sono state alcune donne che si trovavano nel parco insieme ai loro bambini.

Si masturba nel parco davanti a donne e bambini

Le mamme stavano controllando i figli che giocavano quando sono state attirate da movimenti insoliti e hanno notato il comportamento strano del ragazzo. Subito si sono attivate chiamando le forze dell'ordine, preoccupate che i piccoli potessero vederlo o che l'uomo si sarebbe avvicinato rendendosi pericoloso. Hanno segnalato la presenza del 28enne ai carabinieri e hanno spiegato che si stava masturbando davanti a minorenni. Sul posto sono intervenuti i militari che, dopo aver verificato la segnalazione hanno fermato il ragazzo e portato in caserma.