in foto: La locandina dell'evento (dalla pagina Facebook "Artemio")

Se siete fan di Renato Pozzetto e in particolar modo del suo film cult "Il ragazzo di campagna", sabato 23 settembre non prendete impegni. La pagina Facebook "Artemio", dedicata alla pellicola di Castellano e Pipolo del 1984, ha infatti organizzato una scampagnata sui luoghi del film. Grazie alla collaborazione del Comune di Carbonara al Ticino (nel Pavese) e degli illustratori Dan & Dav, che hanno realizzato la locandina dell'evento, il 23 settembre i fan del contadino più famoso del cinema italiano potranno visitare la casa di Pozzetto-Artemio nella frazione di Borgo Tre Case, sedersi assieme nei campi per assistere allo spettacolo del passaggio di un treno, cenare con i piatti ispirati alle scene più divertenti del film e infine assistere alla proiezione della pellicola.

Migliaia le persone interessate all'evento.

L'evento rischia di diventare virale: al momento sono quasi 600 le persone che hanno aderito, mentre quelle interessate sono addirittura 3.400. Più del doppio degli abitanti di Carbonara al Ticino, che ospiterà la cena (che si terrà presso il Ristorante Chierico in via Roma 14) e la proiezione della pellicola (prevista alle 22 nel piazzale del Bar Memories in via Roma 22). Per questo motivo è consigliato contattare gli organizzatori sulla loro pagina Facebook "Artemio" oppure mandare una email a artemioilragazzodicampagna@gmail.com.

Il menù della cena del contadino.

Il ritrovo per tutti gli appassionati per il tour nei luoghi del film, gratuito, è alle ore 15 al parcheggio di fronte al casello dell’uscita dell’Autostrada A7 Gropello Cairoli. Il toru inizierà alle 15.30, mentre alle 18 sarà ricreata la scena del treno lungo la ferrovia "con tanto di sedie al seguito e spettacolo, durante il quale non mancherà l’occasione di qualche divertente gioco da contadino", assicurano gli organizzatori. Per chi vorrà partecipare alla cena il costo (da pagare anticipatamente sul sito www.produzionidalbasso.com) è di 35 euro, comprensivo anche di posto riservato per la successiva proiezione del film. Questo il menù

  • Preghierina
  • Salumi di Borgo Tre Case con contorni misti alla Erpidio
  • Risotto ‘briaco alla scoreggiona
  • Gnocchi con la salsiccia della scrofa di 3 quintali
  • Coniglio della signora Giovanna
  • Insalata dell’orto del vicino (quello del gatto)
  • Torta della Maria Rosa
  • Acqua come se piovesse
  • Vino del Contadino
  • Caffè
  • Amaro del Capo(treno)