Temporale violentissimo a Milano nella mattinata di oggi, domenica 6 agosto. Stando a quanto si apprende diversi alberi e rami sarebbero caduti in strada e molte sarebbero le strade allagate. Decine le chiamate ai vigili del fuoco.

In particolare in via Bassini, Città Studi, un tronco è caduto in strada e in via Giovenale alcuni rami sono crollati portando con loro i fili dell'alta tensione del tram. Alberi sradicati anche all'interno del parchetto della Guastalla e in piazza XXIV Maggio. Problemi anche nella Galleria Vittorio Emanuele in piazza Duomo dove un pezzo di lamiera si è staccato dal tetto.A Milano il violentissimo acquazzone è durato circa un'ora, è stato accompagnato da fortissime raffiche di vento ed è cominciato alle 9 e 45 di mattina. Alle 11 e 30 nel capoluogo lombardo è tornato a splendere il sole.

Problemi e disagi in tutta la Lombardia. In provincia di Milano a Boffalora sopra Ticino il canale Villoresi è a rischio esondazione per un accumulo di detriti,  mentre in Valtellina si sono verificati diversi smottamenti.

Meteo Milano, possibili altri forti temporali in serata.

Come previsto dai meteorologi il temporale ha provocato un abbassamento delle temperature, altissime negli ultimi giorni della settimana. Almeno per il momento afa e caldo africano hanno quindi subito una battuta d'arresto. Possibili temporali anche nel pomeriggio di oggi, domenica 6 agosto, e dopodomani, martedì 8 agosto. Oggi le temperature massime a Milano non saliranno sopra i 30 gradi. Le temperature comunque continueranno a scendere per tutta la prossima settimana e venerdì le massime non supereranno i 25 gradi e la temperatura minima di notte potrebbe scendere anche fino a 16 gradi. Tempo incerto o nuvoloso. Non si escludono altri temporali nel corso della settimana (per ora sono previsti nella giornata di giovedì).