Un ragazzo di 31 anni italiano è morto in seguito a un incidente avvenuto questa mattina in via Campazzino, a Milano. L’incidente mortale è avvenuto intorno alle 8.45 all’angolo tra via Campazzino e via Virgilio Ferrari: il giovane è morto a bordo di una auto storica, una mini, che è stata travolta all’incrocio da un van guidato da un 34enne sudamericano, portato in codice verde al Policlinico. Nell’incidente non sono state coinvolte altre persone.

Sul luogo dell’incidente, in zona Vigentino, sono intervenuti i medici del 118 con diverse ambulanze e un’automedica. Per la vittima, però, non c’è stato nulla da fare: le ferite riportate nello scontro erano troppo gravi ed è morto sul colpo.

Non è ancora chiara quale sia stata la dinamica dell’incidente e si è ora al lavoro per ricostruirla. L’auto su cui viaggiava il ragazzo era una Mini-Minor, un’auto d’epoca. Nell’incidente è stato sradicato anche un semaforo. In seguito allo scontro ci sono stati rallentamenti e deviazioni nella zona interessata: i figli del fuoco e la polizia locale hanno lavorato per sgomberare la strada e per i rilievi del caso.