Il compositore Ennio Morricone riceverà dall'Università Statale di Milano la laurea honoris causa in "Scienze della musica e dello spettacolo". Lo ha deciso all'unanimità il Senato accademico dell'Ateneo, approvando la proposta avanzata dal Dipartimento di beni culturali e ambientali. Il prossimo 26 gennaio 2017, in occasione della cerimonia di apertura dell'anno accademico, il maestro, che ha da poco compiuto 88 anni (è nato a Roma il 10 novembre 1928), incrementerà la sua lunghissima serie di riconoscimenti, che comprende tra gli altri due premi Oscar e un Leone d'Oro alla carriera.

"Personalità tra le più significative del mondo musicale contemporaneo e tra le più universalmente celebrate (il secondo Premio Oscar del 2016 è il coronamento di un cursus honorum senza pari tra i compositori viventi), Ennio Morricone ha svolto un ruolo decisivo nell'allargare i confini del pensiero musicale innanzi tutto attraverso il suo lavoro di scrittura, capace come pochi di mettere in relazione universi espressivi lontanissimi tra loro", si legge in una nota dell'Ateneo.

"La cifra sperimentale del suo pensiero e della sua scrittura aperta all'assimilazione degli orizzonti storici e culturali più diversi, ha consentito a Ennio Morricone di articolare un'amplissima gamma di relazioni drammaturgiche e di interazioni semantiche tra la musica e la rappresentazione e narrazione visiva del cinema, contribuendo ad arricchire in misura determinante i nessi tra i linguaggi delle due arti", si legge nella proposta di conferimento della laurea approvata dal Senato accademico. Morricone è un compositore eclettico: conosciuto in tutto il mondo per le colonne sonore composte per il cinema e le serie tv, ha anche composto oltre 100 brani di musica classica. In carriera ha venduto più di 70 milioni di dischi.