Una vera e propria tragedia quella che ha colpito Colere, piccolo centro nella provincia di Bergamo. La comunità locale è sconvolta per l'improvvisa e assurda morte di R.B., pensionato di 77 anni molto conosciuto nella zona. Secondo quanto ricostruito – anche se la dinamica di quanto accaduto è ancora poco chiara ed è al vaglio degli inquirenti – l'uomo si è recato, nel pomeriggio di ieri, in un terreno di sua proprietà nella cittadina del Bergamasco a potare alcuni alberi. Mentre era impegnato nelle operazioni, sarebbe rimasto schiacciato dai tronchi degli alberi che stava tagliando.

Immediatamente allertati, i sanitari del 118 sono giunti prontamente sul luogo, constatando già da una prima visita che il 77enne si trovava in condizioni di salute disperate. Sul posto è stato richiesto l'intervento anche di un'eliambulanza che ha perso il volo dall'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo ma, una volta che il velivolo ha raggiunto il luogo delle tragedia, l'uomo era purtroppo già deceduto. Il cadavere del pensionato è stato trasportato nella camera mortuaria del cimitero locale, in attesa che il magistrato di turno dissequestri la salma e dia il via libera allo svolgimento dei funerali.