in foto: (Immagine di repertorio)

È di due feriti, fortunatamente non gravi, il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina in via Manzoni, nel centro di Milano. Attorno alle 10.30, come riporta l'Azienda regionale di emergenza urgenza, un 37enne che stava scendendo dal tram numero 1 è stato investito da uno scooter guidato da un ragazzo di 25 anni. Entrambi sono caduti a terra e sono rimasti feriti, anche se non hanno perso conoscenza.

Nessuno dei due feriti è grave.

Sul posto sono arrivate tre ambulanze del 118 in codice giallo, ma fortunatamente le condizioni dei due feriti non erano gravi come erano apparse in un primo momento. I due sono stati trasportati alla clinica Città studi e all'ospedale Fatebenefratelli in codice verde. L'incidente è avvenuto alla fermata che si trova all'angolo tra via Manzoni e via Verdi, praticamente di fronte al Teatro alla Scala. Pattuglie dei vigili urbani, il cui quartier generale è nella vicina piazza Beccaria, sono intervenute per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica precisa dell'incidente. Secondo il codice della strada, comunque, è proibito effettuare il sorpasso di tram e autobus quando effettuano le fermate per far scendere i passeggeri.

Mezz'ora più tardi un altro incidente, più grave, in via Cherubini.

Soltanto mezz'ora dopo l'incidente in via Manzoni se n'è verificato un altro, più grave, in via Cherubini, all'angolo con via Pagano. Anche in questo caso è stato protagonista uno scooter, il cui conducente non è riuscito a frenare, investendo una 26enne in bici. Ad avere la peggio però è stato proprio l'uomo in sella allo scooter, un 52enne, adesso ricoverato in ospedale in gravi condizioni.