L'hotel Marconi di via Fabio Filzi a Milano è stato evacuato a causa di una fuga di gas. L'albergo si trova nei pressi della Stazione Centrale. Stando a quanto si apprende i 142 ospiti della struttura sarebbero stati evacuati.

Una bambina di dieci anni, a Milano in vacanza con la famiglia, si è sentita male e per questo i genitori hanno chiamato un'ambulanza del 118. A loro volta i medici hanno avvertito i vigili del fuoco, che hanno confermato, dopo l'ipotesi dei sanitari, la presenza di una fuga di monossido di carbonio. La bimba è stata accompagnata in codice giallo in ospedale, ma le sue condizionio non sarebbero preoccupanti.

Fuga di gas all'hotel Marconi: evacuate 142 persone, 15 portate in ospedale.

Sul posto sono intervenute sei ambulanze del 118, un'automedica e un'autoinfermieristica. Tutte le 142 persone presenti nella struttura alberghiera sono state sottoposte a visita medica e, si legge in un comunicato diffuso dall'Areo, circa 15 di loro sono già stati accompagnati in ospedale per accertamenti.

Chiusa via Filzi. La causa della fuga: forse la rottura di un tubo.

Via Filzi è stata temporaneamente chiusa dalla polizia locale. Per il momento, oltre ai mezzi dei vigili del fuoco, possono transitare solo i mezzi pubblici. Stando alle prime ricostruzioni, la causa della fuoriuscita di monossido potrebbe essere riconducibile alla rottura di un tubo. Questo ha permesso al gas di entrare nel circuito dell'impianto di aerazione dell'albergo. Piccole quantità di monossido potrebbero essere quindi state respirate da tutti gli ospiti dell'hotel milanese.

Milano, dove si trova l'hotel Marconi.

L'hotel Marconi di Milano si trova in via Filzi a poche centinaia di metri dalla stazione Centrale.