Vento forte e crollo delle temperature a Milano nei prossimi giorni. Le belle giornate che hanno caratterizzato le vacanze pasquali lasceranno spazio a un clima quasi invernale. Il cielo, a parte la restante giornata di oggi, martedì 18 aprile, sarà prevalentemente sereno. Il cielo dunque si "pulirà" dalle nuvole presenti, ma la massa d'aria fredda proveniente dall'Europa centro settentrionale porterà un brusco calo termico, quantificato dai meteorologi in 8-10 gradi: "Sarà un vero e proprio colpo di coda dell'inverno quello che attende l'Italia nei prossimi giorni", ha affermato il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. La sensazione di freddo sarà poi acutizzata dal rinforzo del vento.

Tempi duri per chi soffre di allergie.

Nel dettaglio, la giornata più fredda sarà mercoledì 19 aprile, quando la colonnina di mercurio non supererà i 14-15 gradi, e potrà scendere fino ai due gradi per quanto riguarda la temperatura minima. Valori simili anche nelle giornate di giovedì 20 e venerdì 21 aprile. Giornate che, come detto, saranno comunque caratterizzate da un cielo terso. Le temperature torneranno ad aumentare a partire da venerdì e per tutto il weekend. È ancora presto per fornire dati attendibili per quanto riguarda il Ponte del 25 aprile, anche se da un primo sguardo si può affermare come a Milano le previsioni meteo si annuncino benevole: il rischio pioggia dovrebbe essere scongiurato. Lo sbalzo termico di questi giorni e il vento metteranno a dura prova le difese immunitarie di milanesi e turisti: i pollini sollevati e trasportati dal vento rischiano di rendere queste giornate molto difficili per chi soffre di allergie.

Disagi per le raffiche di vento: inviateci segnalazioni al 346.2640378.