Grave incidente in montagna sul passo della Presolana, in provincia di Bergamo. Due escursionisti di 39 e 40 anni sono morti dopo essere precipitati per diversi metri in un burrone ai lati di un sentiero. I due, i cui nomi non sono stati resi noti, erano assieme ad altre tre persone – due uomini di 29 e 49 anni e una donna di 39 – a quota 2.400 metri. Attorno alle 13.30, nei pressi della Grotta dei Pagani, i due sono scivolati per cause ancora da accertare, precipitando a lato del sentiero. I compagni di escursione, tutti illesi, hanno dato immediatamente l'allarme. Quando però sul posto sono intervenuti i soccorritori, con l'aiuto di un elicottero, per i due non c'era più niente da fare: il personale medico ha potuto solo constatare l'avvenuto decesso.

Adesso sul caso indagano i carabinieri di Clusone. La causa della caduta potrebbe essere legata al ghiaccio presente sul sentiero: nonostante il bel tempo, infatti, le temperature restano gelide. Il tratto dove è avvenuto l'incidente sarebbe particolarmente difficoltoso e riservato agli esperti di montagna.

Vota l'articolo:
4.12 su 5.00 basato su 226 voti.
Aggiungi un commento!