È una manifestazione che ha più di 100 anni, essendo nata nel 1895. La Gran fondo del Naviglio, gara di nuoto non agonistica che dal 2016 viene promossa ed organizzata dall'associazione sportiva dilettantistica Terre dei Navigli Sport & Natura, torna sabato 9 settembre a Milano. Oltre 100 i nuotatori che si tufferanno nelle acque del Naviglio grande, a Milano. Tre le distanze da percorrere a seconda della categoria, in maniera da permettere a tutti di cimentarsi nella manifestazione: la gran fondo da 24,5 chilometri, la fondo da 14 e la mezzofondo da 2,5 chilometri.

Le partenze saranno scaglionate: quella del percorso Gran Fondo sarà alle 13 dall’imbarcadero di Cassinetta di Lugagnano, da anni nell’elenco dei Borghi più Belli d’Italia, e dove proprio questo fine settimana si celebra la festa patronale. La fondo partira alle 15 da Gaggiano, mentre la mezzofondo partirà dalle 15.30 dalla Canottieri San Cristoforo. I partecipanti, 110, arrivano da tutta Italia e non solo. L'arrivo è fissato per tutti alla Darsena di Milano. Nei locali dell'Associazione Nazionale dei Marinai d’Italia, base logistica, gli atleti avranno a loro disposizione doccia e spogliatoi. Le medaglie previste sono 14: andranno ai primi tre classificati assoluti nelle due categorie maschile e femminile, ai primi classificati per le tre distanze e, infine, al partecipante più anziano e più giovane.

Oltre alle medaglie spazio anche alla solidarietà.

Oltre alle medaglie ci sarà però anche spazio alla solidarietà. Dopo il grande successo dello scorso anno, gli organizzatori hanno infatti deciso di rinnovare la collaborazione con l’Associazione Caf, una onlus milanese che da oltre 35 anni si occupa dei minori vittime di abusi e gravi maltrattamenti. I partecipanti alla manifestazione, aderendo all'iniziativa "Nuotare per Bene", potranno regalare un corso di nuoto ai bambini e ai ragazzi ospiti delle comunità. Per sostenere il progetto dell’Associazione CAF “Nuotare fa bene ai bambini” ci si può collegare al sito: http://www.caf-onlus.org.

La storia della Gran fondo del Naviglio.

La Gran Fondo del Naviglio è una manifestazione sportiva non agonistica per nuotatori che ha più di 100 anni. Nata nell’agosto del 1895 per celebrare la prima squadra di pallanuoto milanese, è stata riscoperta nel 2011 dopo un periodo di oblio. A rinverdire la tradizione della Gran fondo è stato Antonio Monteduro, istruttore e gestore di centri sportivi natatori, che ne ha curato le prime tre edizioni insieme alla Fondazione di promozione per l’abbiatense.