in foto: Rifugiati ospiti della Caserma Montello a Milano

Treviso Bresciano è un piccolo comune di poco più di cinquecento abitanti, che sorge sopra il lago d'Idro. Qui Mauro Piccinelli, sindaco del paese eletto con una lista civica, ha promosso un referendum per far decidere ai cittadini se accogliere o meno sei rifugiati. A vincere la consultazione i ‘no', anche se scarsa è stata l'affluenza: su 500 aventi diritti solo in 114 si sono recati alle urne, allestite nella sede del teatro comunale, e di questi 68 hanno votato contro l'accoglienza. "Volete che sul territorio arrivino richiedenti asilo?", questo il testo del quesito sottoposto venerdì sera agli abitanti di Treviso Bresciano, ovviamente in forma anonima.