Rocambolesco arresto la scorsa notte nel Bresciano, tra Lonato del Garda e Bedizzole. Un uomo di 37 anni, alla guida di un'auto, non si è fermato a un posto di blocco dei carabinieri. I militari hanno esploso alcuni colpi di pistola indirizzati alle gomme dell'auto, nel tentativo di fermare la vettura. Il 37enne alla guida a quel punto ha anche cercato di travolgere uno dei due carabinieri, fortunatamente senza riuscirci. Poi l'uomo è stato bloccato. Dai controlli è emerso che il 37enne, di origini pugliesi, aveva violato la misura della sorveglianza speciale. Per questo probabilmente, non si è fermato quando i militari gli hanno intimato l'alt con la paletta.

Il 37enne, con precedenti per droga, si era inoltre messo alla guida pur non avendo la patente. Il suo folle tentativo di fuga è finito con le manette. Per l'uomo si sono successivamente spalancate le porte del carcere di Brescia, dove si trova recluso.