Una telefonata anonima arrivata in mattinata ha fatto scattare l'allarme bomba in un complesso scolastico di Cinisello Balsamo, a nord di Milano. L'allarme ha riguardato due dei tre istituti che fanno parte del maxi plesso scolastico del Parco nord Milano, in via Gorki. Intorno alle 9 studenti, docenti e personale del liceo Casiraghi e dell'istituto professionale Montale sono stati fatti evacuare nel cortile. Successivamente, dal momento che le operazioni degli artificieri sono proseguite, gli alunni sono stati rimandati a casa. La terza scuola del plesso, l'istituto tecnico Cartesio, non ha subito disagi in quanto ancora chiusa per le vacanze pasquali.

Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, che stanno procedendo ai controlli e alla bonifica dell'area. Attivati carabinieri, polizia di Stato e polizia locale. I controlli sono ancora in corso: gli artificieri e le unità cinofile stanno controllando le diverse classi e gli spazi comuni e perlustrando il perimetro degli edifici. Si cerca un eventuale pacco sospetto o qualsiasi altra cosa possa essere riconducibile a un ordigno. Resta naturalmente l'eventualità che si sia trattato di un falso allarme. Non sarebbe la prima volta: successe nello stesso plesso scolastico nel dicembre 2015.